Telecom punta a rinvio su Argentina, ma governo può statalizzare

Kioskea il giovedì 28 gennaio 2010 alle 09:43:37


BUENOS AIRES (Reuters) - Telecom Italia tenterà di ritardare la cessione della sua quota nella controllata Telecom Argentina, ma potrebbe essere un gioco pericoloso perchè il governo potrebbe decidere di statalizzare la società.
Lo sostiene una fonte di settore, dopo che il governo ha minacciato di statalizzare il gruppo.
L'autorità antitrust, nell'ambito di un'indagine legata all'ingresso di Telefonica in Telco, holding di controllo del gruppo italiano, ha ordinato a Telecom Italia di vendere la sua partecipazione entro agosto di quest'anno.
Telecom Italia detiene il 50% circa di Sofora, holding che controlla in modo indiretto Telecom Argentina. L'altro 50% di Sofora è in mano alla famiglia Werthein.
L'antitrust ritiene che l'operazione Telco possa portare a rischi per la concorrenza in Argentina, in quanto Telefonica è presente sul mercato locale attraverso la controllata Telefonica de Argentina.
Telecom Italia "sta dilatando i tempi nella speranza di ottenere prezzi più elevati, per migliorare la loro posizione. Una cosa è vendere con tempi prestabiliti, altro è vendere senza obblighi di tempo", dice una fonte di settore.
Il gruppo italiano ha ottenuto dal Tribunale di Buenos Aires un provvedimento di sospensiva della decisione che consentiva all'antitrust di entrare attivamente nel processo di vendita, imponendo anche sanzioni a Telecom Italia.
Il governo potrebbe però mettere in pratica le minacce di una decina di giorni fa quando ha detto senza mezzi termini che potrebbe statalizzare la società.
"Se le motivazioni del governo non saranno riconosciute a livello giudiziario, quasi sicuramente andremo in Parlamento e chiederemo di prendere tutte le misure necessarie a riportare la licenza e le operazioni al governo", ha detto il ministro della pianificazione Julio De Vido il 18 gennaio.
La presidente argentina Cristina Fernandez e l'ex-presidente Nestor Kirchner, marito e predecessore, hanno nazionalizzato la società dell'acqua, la compagnia di bandiera Aerolineas Argentinas e il sistema pensionistico privato.
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

© 2010 Reuters