Kioskea
Seguici Kioskea / Facebook
Recherche

ISP - Internet Service Privider

Marzo 2015

Cosa significa ISP?


ISP significa letteralmente Internet Service Provider. Viene detto anche fornitore di servizi Internet, è un servizio (la maggior parte delle volte a pagamento) che vi permette di connettervi ad Internet...

Perché rivolgersi ad un IPS?


A meno che non abbiate una linea dedicata (oltre alla linea telefonica), non potete connettervi direttamente a internet dalla vostra linea telefonica. In effetti, la linea del telefono non è stata prevista per questo :
  • originariamente prevista per trasportare delle "voci", cioè una modulazione di frequenza dell'ordine del timbro della voce
  • i server telefonici sanno inizializzare una comunicazione che a partire da un numero di telefono
  • a meno d'aver ricevuto un servizio speciale, non è generalmente possibile avere una comunicazione tra più di due punti...


Quindi, l'ISP è un intermediario (connesso ad internet via delle linee dedicate) che vi procura un accesso a internet attraverso di lui, grazie ad un numero che componete con il vostro modem, e che permette di stabilire una connessione.

Come fa l'ISP a connettervi ad Internet?


Quando vi connettete a Internet attraverso il vostro ISP, si stabilisce una comunicazione fra voi e l'ISP attraverso un protocollo semplice: il PPP (Point to Point Protocol), un protocollo che permette di mettere in comunicazione due computer remoti senza che abbiano un indirizzo IP.
In effetti il vostro computer non ha un indirizzo IP. Questo indirizzo IP è tuttavia una condizione necessaria per poter andare su internet, dato che il protocollo utilizzato su Internet è il protocollo TCP/IP, che permette di far comunicare un numero importante di computer individuabili da questi indirizzi.

Così la comunicazione fra voi e il fornitore si stabilisce secondo il protocollo PPP, che è caratterizzato da :
  • una telefonata
  • un'inizializzazione della comunicazione
  • la verifica del login o User ID
  • la verifica della password


Una volta "connessi", l'ISP vi presta un indirizzo IP che manterrete per tutta la durata della connessione. Questo non è tuttavia fisso, dato che a partire dalla connessione successiva il provider vi darà uno dei suoi indirizzi liberi (quindi differente dato che può averne, secondo la sua capacità, più centinaia di migliaia...)
La vostra connessione è quindi una connessione per procura dato che è il vostro provider che invia tutte le vostre richieste, e ed ancora lui che riceve le pagine domandate e che ve le spedisce.

Per questo motivo, quando ad esempio avete un accesso ad internet attraverso un ISP, è meglio se ad ogni connessione scaricate la vostra posta dato che è lui a riceverla (stoccata su uno dei suoi server).

Le differenze fra i service provider


La scelta di un ISP si effettua secondo numerosi criteri fra cui il numero di servizi offerti e la qualità dei suddetti servizi. Ecco alcuni di questi criteri :
  • La copertura: alcuni provider propongono una copertura solo nelle grandi città, altri invece una copertura nazionale, cioè un numero per il quale si paga il prezzo di una comunicazione locale indipendentemente dal punto di chiamata
  • La larghezza di banda: è la capacità di banda totale proposta dal provider; Questa banda si divide per numero di abbonati, cosi' più il numero di abbonati aumenta più questa si riduce (la banda prevista per ogni abbonato deve essere superiore alla sua capacità di trasmissione per potergli fornire un servizio di qualità).
  • Il prezzo: dipende dal provider e dal tipo del piano scelto. Quindi, alcuni ISP propongono oramai un accesso gratuito
  • L'accesso illimitato: alcuni provider propongono un piano in cui i tempi di connessione sono conteggiati, cioè non potete superare un certo numero di ore di connessione al mese, altrimenti le comunicazioni subiscono una maggiorazione tariffaria (i minuti supplementari sono molto cari). Alcuni provider propongono anche delle tariffe senza abbonamento, cioè solo la comunicazione si paga (ma costa ovviamente più cara rispetto ad una comunicazione normale!)
  • L'assistenza tecnica: si tratta della team incaricata di rispondere ai vostri problemi tecnici (detta anche hot-line oppure servizio clienti).
  • I servizi annessi :
    • Numero di indirizzi E-mail
    • Spazio messo a disposizione per la creazione di una pagina personale (HTML)
    • ...

Scegliere fra I diversi piani proposti


I provider propongono sempre più tipi di abbonamenti e formule per accedere ad internet...
Internet gratuito, internet senza abbonamento, tutto ciò allettante ma come possono proporre dei servizi gratuiti?
  • L'abbonamento a pagamento con accesso illimitato

E' la formula tradizionale. Consiste nel pagare un forfait fisso ogni mese (circa 10-30 e). Con questa formula l'accesso a internet è illimitato, cioè ci si può connettere quanto si vuole durante il mese... solo le comunicazioni sono a pagamento (al prezzo di una comunicazione locale).
Questo tipo di formula offre generalmente un indirizzo E-mail (o più) nonché uno spazio per creare la propria pagina web personale
  • L'abbonamento a pagamento con accesso limitato

Questo tipo di formula ha le stesse caratteristiche della precedente con la differenza che l'abbonamento è meno caro ma il numero d'ore di connessione è limitato.Oltre questo limite, il prezzo è maggiorato per tranche d'ora supplementare.
  • L'accesso a internet senza abbonamento

Attenzione! Questo tipo di forfait non è gratuito... Permette unicamente di potersi connettere in modo occasionale pagando l'accesso ad un costo di comunicazione al minuto più caro. Conviene solo alle persone che si connettono raramente ad internet (numero d'ore molto ridotto), e non comprende quindi alcuni vantaggi come lo spazio per la pagina web personale (esistono tuttavia degli host gratuiti oltre quelli forniti dai service provider).
  • I fornitori di accesso gratuiti

Come fanno queste aziende a proporre degli accessi gratuiti?
E' la pubblicità che permette a queste imprese di proporre delle formule simili. In effetti, alla vostra connessione vedrete visualizzarsi alcuni banner pubblicitari.
Ci guadagnate. Inoltre il disagio causato da questo tipo di pubblicità è minimo...
Per poter consultare questo documento offline, ne potete scaricare gratuitamente una versione in formato PDF:
Isp-internet-service-privider.pdf

Vedi anche


ISP - Internet service providers
ISP - Internet service providers
ISP - Proveedores de servicio de Internet
ISP - Proveedores de servicio de Internet
ISP - Internet Service Provider
ISP - Internet Service Provider
FAI - Fournisseurs d'accès à Internet
FAI - Fournisseurs d'accès à Internet
FAI - Fornecedores de acesso à Internet
FAI - Fornecedores de acesso à Internet
Il documento intitolato « ISP - Internet Service Privider » da Kioskea (it.kioskea.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.