La propagazione delle onde radio (802.11)

Aprile 2015

Propagazione delle onde radio


E' necessario avere un minimo di cultura sulla propagazione delle onde hertziane per poter realizzare un'architettura di rete senza fili, e soprattutto come posizionare i punti di accesso in modo tale da ottenere una portata ottimale.

Le onde radio (sigla RF per Radio Frequency) si propagano in linea diretta in più direzioni. La velocità di propagazione delle onde nel vuoto è di 3.108 m/s.

In qualsiasi altro luogo, il segnale subisce un indebolimento dovuto
  • Alla riflessione
  • Alla rifrazione
  • Alla diffrazione
  • All'assorbimento

Assorbimento delle onde radio


Quando un'onda radio trova un ostacolo, una parte della sua energia viene assorbita e trasformata in energia, una parte continua a propagarsi in modo attenuato e una parte può' eventualmente venire riflessa.

Viene detta attenuazione di un segnale la riduzione della potenza di quest'ultimo durante una trasmissione. L'attenuazione si misura in bel (il cui simbolo è B) ed è uguale al logaritmo in base 10 della potenza all'uscita del supporto di trasmissione, divisa per potenza di entrata. Si preferisce solitamente usare il decibel (il cui simbolo è dB) corrispondente ad un decimo del valore in Bel. Cosi' un Bel rappresenta 10 decibel e la formula diventa :
R (dB) = (10) * log (P2/P1)


Quando R è positivo si parla di amplificazione , quando è negativo di attenuazione. Solitamente per le trasmissioni senza fili si tratta piuttosto di attenuazioni.
attenuazione di un segnale


L'attenuazione aumenta con l'aumento della frequenza o della distanza. Inoltre durante la collisione con un ostacolo, il valore dell'attenuazione dipende fortemente dal materiale che compone l'ostacolo. Generalmente gli ostacoli metallici provocano un forte riflesso, mentre l'acqua assorbe il segnale.

Riflessione delle onde radio


Quando un'onda radio trova un ostacolo, tutta o una parte dell'onda è riflessa, con una perdita di potenza. La riflessione è tale che l'angolo di incidenza è uguale all'angolo di riflessione.
riflessione di una onda radio


Per definizione un'onda radio è suscettibile di propagarsi in più direzioni. Un segnale sorgente può arrivare, tramite riflessi successivi, a raggiungere una stazione o un punto di accesso attraverso percorsi multipli (si parla allora di multipath).
percorsi multipli di un\


La differenza dei tempi di propagazione (detti scadenze di propagazione) tra due segnali che hanno preso percorsi diversi può provocare delle interferenze a livello del ricettore dati che i dati ricevuti si accavallano.

Queste interferenze diventano sempre più importanti quando la velocità di trasmissione aumenta dato che gli intervalli di tempo tra i dati sono sempre più corti. I percorsi di propagazioni multiple limitano quindi la velocità di trasmissione nelle reti senza fili.

Per rimediare a questo problema le schede Wi-Fi e i punti di accesso prevedono due antenne per emittente. Cosi', grazie all'azione dell'AGC (Aquisition Gain Controller), che commuta immediatamente da un'antenna all'altra secondo la potenza dei segnali, il punto di accesso è capace di distinguere due segnali provenienti dalla stessa stazione. I segnali ricevuti da queste due antenne sono detti decorrelati (indipendenti) se sono separati da Lambda/2 (da 6,25 cm a 2.4GHz).

Proprietà degli ambienti


L'indebolimento della potenza del segnale è in gran parte dovuto alle proprietà degli ambienti attraversati dall'onda. Ecco una tabella che fornisce i livelli di attenuazione per i diversi materiali :

MaterialiIndebolimentoEsempi
AriaNessunoSpazio aperto, cortile
LegnoDebolePorta, tavola, separatore
PlasticaDeboleSeparatore
VetroDeboleFinestre non colorate
Vetro coloratoMedioFinestre colorate
AcquaMedioAcquario, fontana
Esseri viventiMedioFolla, animali, esseri umani, vegetazione
MattoniMedioMuri
GessoMedioSeparatore
CeramicaAltoPavimentazione
CartaAltoRotoli di carta
CementoAltoMuri portanti, piani, piloni
Vetro blindatoAltoVetri ani-proiettili
MetalloMolto altoCemento armato, specchi, armadi metallici, cabine di ascensori
Per poter consultare questo documento offline, ne potete scaricare gratuitamente una versione in formato PDF:
La-propagazione-delle-onde-radio-802-11.pdf

Vedi anche


Propagation of Radio Waves (802.11)
Propagation of Radio Waves (802.11)
Propagación de las ondas de radio (802.11)
Propagación de las ondas de radio (802.11)
Die Ausbreitung von Radiowellen (802.11)
Die Ausbreitung von Radiowellen (802.11)
La propagation des ondes radio (802.11)
La propagation des ondes radio (802.11)
Propagação das ondas de  rádio (802.11)
Propagação das ondas de rádio (802.11)
Il documento intitolato « La propagazione delle onde radio (802.11) » da Kioskea (it.kioskea.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.