Kioskea
Seguici Kioskea / Facebook
Cerca

Installare un server VPN su Windows XP

Marzo 2015

Vantaggi di una VPN


La creazione di una VPN (rete privata virtuale) permette di connettere in modo sicuro dei computer distanti attraverso un collegamento affidabile (Internet), come se fossero sulla stessa rete locale.

Questa procedura è usata da numerose compagnie per permettere ai loro utenti di connettersi alla rete dell'impresa al di fuori del luogo di lavoro. Si possono facilmente immaginare numerose vantaggi :
  • Accesso alla rete locale (della società) a distanza e in modo sicuro
  • Condivisione sicura di file
  • Giochi in rete locale con terminali da remoto
  • ...

Creazione di una VPN su Windows XP


Windows XP permette nel pacchetto base di gestire le reti private virtuali di piccole dimensioni, utili per le reti di piccole imprese o familiari (dette SOHO, per Small Office/Home Office). Per creare una rete VPN basta installare a livello della rete locale un server di accesso da remoto (server VPN) accessibile da Internet e di impostare ogni client così da potervisi connettere.

Installazione di un server VPN su Windows XP


Ad esempio, ammettiamo che il terminale destinato a fungere da server VPN sulla rete locale possieda due interfacce; una verso la rete locale (ad esempio una scheda di rete) e l'altra verso internet (ad esempio una connessione ADSL o una connessione via cavo). Sarà attraverso la sua interfaccia connessa a internet che i client VPN si connetteranno alla rete locale.

Per permettere a questo terminale di gestire le reti VPN, basterà aprire l'elemento Connessioni di rete (Network Connection) nel Pannello di controllo. Nella finestra aperta, clic su Crea una nuova connessione


Clic su Avanti :


Fra le tre scelte proposte nella finestra, selezionate "Configurare una connessione avanzata" :


Nella schermata seguente selezionate "Accettare le connessioni in entrata" :


Se ci sono più periferiche installate, una schermata che presenta delle periferiche da selezionare può visualizzarsi. Salvo bisogni specifici, non avrete bisogno di selezionarne altre quindi clic su "Avanti".

Nella finestra successiva selezionate "Consenti connessioni private virtuali" :


Apparirà così una lista di utenti del sistema, basterà selezionare o aggiungere gli utenti autorizzati a connettersi al server VPN :


Selezionate quindi la lista dei protocolli autorizzati via VPN :


Cliccate su Proprietà del protocollo TCP/IP per definire gli indirizzi IP che il server attribuisce al client durante la sessione. Se la rete locale dove si trova il server non possiede un indirizzo specifico, potete lasciare che sia il server a determinare automaticamente un indirizzo IP. Se invece la rete possiede un piano di indirizzamento specifico, potete definire l'intervallo d'indirizzi da attribuire

La configurazione del server VPN è ormai conclusa e potete cliccare su Fine :

Installazione di un client VPN su Windows XP


Per permettere ad un client di connettersi al vostro server VPN, è necessario definire tutti i parametri di connessione (indirizzo del server, protocolli da utilizzare, ...). L'assistente della nuova connessione disponibile dall'icona Connessioni di rete del pannello di controllo permette questa configurazione :


Clic quindi su Avanti :

Fra le tre scelte proposte nella finestra, selezionate "Connssione alla rete aziendale" :


Nella schermata successiva selezionate "Connessione VPN" :


Inserite quindi un nome che descriva la rete VPN alla quale volete connettervi :


La schermata successiva permette di indicare se una connessione debba essere stabilita precedentemente alla connessione sulla rete privata virtuale. Nella maggior parte dei casi (se siete su una connessione permanente, un accesso ADSL o via cavo) non sarà necessario stabilire la connessione dato che il computer è già connesso a Internet, in caso contrario selezionate la connessione da stabilire nella lista.

Per poter accedere al server da remoto (server VPN o host) è indispensabile specificarne l'indirizzo (indirizzo IP o nome dell'host). Se questo non ha un indirizzo IP fisso, sarà necessario dotarlo di un dispositivo di assegnazione dinamica (DynDNS) in grado di attribuirgli un nome di dominio. Quindi di specificare questo nome nel campo qui sotto :


Nella schermata finale spuntare la casella "Aggiungi collegamento a questa connessione sul desktop" se lo desiderate quindi clic su Fine



Una volta terminata la configurazione della connessione VPN, si apre una finestra di connessione che richiede un nome utente (login) e una password.


Prima di connettersi è necessario procedere a qualche impostazione cliccando su Proprietà in basso alla finestra. Una finestra con un certo numero di opzioni permette quindi di configurare più in dettaglio la connessione. Nella scheda Rete selezionare il protocollo PPTP VPN nella lista, poi selezionate il protocollo Internet (TCP/IP) e cliccate su Proprietà :


La finestra visualizzata permette di definire l'indirizzo IP che il client avrà al momento della connessione al server d'accesso da remoto, avendo così un indirizzo coerente con quello da remoto. Inoltre il server VPN è in grado di fungere da server DHCP, cioè di fornire automaticamente un indirizzo valido al client VPN. Per questo basta selezionare l'opzione"Ottieni automaticamente un indirizzo IP" :


Nel caso in cui il client utilizza il DHCP, se il server attribuisce un indirizzo IP interno, il client sarà connesso alla rete aziendale e beneficerà dei suoi servizi ma non avrà più accesso ad Internet attraverso l'interfaccia utilizzata dato che l'indirizzo IP non è rindirizzabile. Per permettere al client di essere connesso alla VPN mantenendo però un accesso ad internet attraverso questa connessione, bisogna che il server VPN sia configurato in maniera tale da condividere la sua connessione ad Internet! Il pulsante Avanzate permette di far si che il client utilizzi il geteway del server VPN nel caso in cui quest'ultimo condivida la sua connessione :


Per poter creare il collegamento VPN, è necessario che i firewall intermediari, soprattutto i firewall di base di XP, siano configurati in modo da lasciar stabilire la connessione. E' quindi necessario disattivare il firewall di base di Windows XP nel modo seguente :
  • Nel pannello di controllo cliccate su Connessioni di rete,
  • Clic destro sulla connessione che volete usare, quindi Proprietà
  • Nella scheda Avanzate, assicuratevi che l'opzione Windows Firewall della connessione Internet sia disattivata.

Ulteriori informazioni


Per ulteriori informazioni sulle reti private virtuali, consultate la pagina dedicata a questo argomento. Per qualsiasi domanda in merito, potete utilizzare il forum di Kioskea.
Per poter consultare questo documento offline, ne potete scaricare gratuitamente una versione in formato PDF:
Installare-un-server-vpn-su-windows-xp.pdf

Vedi anche


Installing a VPN server in Windows XP
Installing a VPN server in Windows XP
Instalación de un servidor VPN en Windows XP
Instalación de un servidor VPN en Windows XP
Einen VPN Server unter Windows XP installieren
Einen VPN Server unter Windows XP installieren
Installer un serveur VPN sous Windows XP
Installer un serveur VPN sous Windows XP
Instalar um servidor VPN sob Windows XP
Instalar um servidor VPN sob Windows XP
Il documento intitolato « Installare un server VPN su Windows XP » da Kioskea (it.kioskea.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.